Molo Masuccio Salernitano c/o Yachting Club, Salerno (ITALIA)
Telefono: +39 388 114 0189
Close
Molo Masuccio Salernitano c/o Yachting Club, Salerno (ITALIA)
+39 388 114 0189
I luoghi più belli della Costiera Amalfitana raggiungibili solo via mare Previous item Bandiere Blu 2022: le... Next item Festa in barca in Costiera...

I luoghi più belli della Costiera Amalfitana raggiungibili solo via mare

La Costiera Amalfitana è un luogo affascinante e caratteristico, apprezzato in tutto il mondo. Sono migliaia, infatti, i turisti che arrivano anche da molto lontano per godere delle bellezze della nostra costa e delle tante spiagge dall’acqua cristallina.

Ma se per un attimo vogliamo allontanarci dal turismo di massa e dai quei luoghi che, seppur meravigliosi, sono un po’ troppo affollati in alta stagione, scopriremo che ci sono tantissime spiagge, calette e isolotti raggiungibili esclusivamente via mare. Questo li rende unici ed esclusivi.

Quali sono i luoghi più belli della Costiera Amalfitana che sono raggiungibili solo via mare?

Partiamo da Maiori con la Baia del Cavallo Morto, anche nota con il nome di Cala Bellavaia. Il nome sembrerebbe poco adatto ad una cala marina così tranquilla. Deriva da alcune antiche leggende e tristi storie che si tramandano da generazioni. Secondo le più accreditate, un cavallo cadde dalla scogliera restando incredibilmente illeso, ma data l’impossibilità di risalire vi morì. Un’altra leggenda, molto più scenografica, racconta di una nave carica di cavalli che perse un esemplare durante il viaggio, in una notte di mare molto agitato. Il cavallo, arenatosi, diede poi il nome alla baia. La ripida scogliera a picco sul mare rende impossibile il raggiungimento a piedi della spiaggia, alla quale è possibile avvicinarsi solo attraccando la propria imbarcazione a largo, rispettando le dovute distanze.

Ci spostiamo a Erchie, con la Spiaggia del Cauco. Questa splendida baia è caratterizzata dalle sue acque cristalline e dal suo silenzio. Il suo fondale rende lo scenario unico e dalle mille tonalità che vanno dal verde del riflesso della vegetazione, all’azzurro limpido del ghiaino, al blu scuro delle alghe, creando un mosaico di colori e giochi di sfumature.

Restando a Erchie, giungiamo alla spiaggia di Suverano, conosciuta soprattutto con il nome “Sgarrupo”. Una spiaggia di ciottoli bianchi, un luogo nascosto che ha creato una vera e propria comunità che condivide e rispetta questo piccolo paradiso incontaminato. Lo “Sgarrupo” prende il nome dal dirupo e dal percorso tra le rocce che bisogna percorrere per raggiungere la spiaggia. Infatti, per chi non è pronto ad affrontare la discesa ma non vuole rinunciare all’opportunità di visitare la spiaggia, questa è raggiungibile solo via mare.

Allontanandoci un po’ dalla costa, giungiamo alla famosissima Isola Li Galli, un luogo ancora puro e quasi del tutto incontaminato. Un piccolo angolo di terra isolato, che si affaccia sul mare e guarda direttamente verso il tramonto, un’oasi di pace da rispettare. Il suo nome sembra derivare dalla mitologia: si pensa che questo arcipelago fosse abitato dalle sirene, che attiravano i marinai che naufragavano poi con le proprie imbarcazioni sugli scogli. I greci erano soliti rappresentare le sirene come ibridi tra donne e uccelli, e da qui il nome de “Li Galli”.

Questi sono solo alcuni dei luoghi esclusivi della costiera e sono tante le piccole calette, così piccole da non avere neppure un nome e da scoprire lungo il viaggio. Con NS3000Rent puoi noleggiare barche e gommoni, con o senza skipper, per raggiungere i luoghi più belli e nascosti della Costiera Amalfitana raggiungibili solo via mare. Un’esperienza che ne vale la pena, da trascorrere in compagnia gustando un pranzo a bordo o intrattenendosi al tramonto per un aperitivo in uno dei luoghi più affascinanti e romantici del mondo.